sabato 19 novembre 2011

Renato Brunetta: La sua supponenza è inversamente proporzionale alla sua altezza.


“Sono professore come Monti, amo questo Paese e sono una persona seria. Il premier è uomo capacissimo e di prestigio e sarà al di sopra delle parti. Ma voglio che dica bravo Brunetta, brava Gelmini, viva la legge di stabilità”.

"Un medico alla Sanità, un militare alla Difesa o un magistrato alla Giustizia sono scelte banali e stucchevoli".

Firmato:
Renato Brunetta ex ministro della pubblica amministrazione

L’ex ministro non riesce proprio a non lodarsi.
La sua supponenza è inversamente proporzionale alla sua altezza.

Alla prossima
Nino P.

6 commenti:

Tina ha detto...

Il suo ministero cancellato mi ha fatto pensare a quei disegni a matita, guandandoli e rendendosi conto che erano uno schifo...una buona gomma e voilat, cancellati... lui era proprio riuscito malissimo ;-))

Buon fine settimana Nino ;-))

In soffitta ha detto...

Guarda Nino..ti confesso una cosa di me, io sono piccoletta ma ho studiato molto dei piccoletti come me . Non hai idea come alcuni sono buffi ( come me),non hanno complessi anche se credo che chi piu chi meno hanno sofferto tutti per smontarsi ogni complesso, e ....e arrivo al punto...e studiare ogni piccoletto e piccoletta indecenti come il caso patologico in questione. Che invece di riempire discrteamente e umilmente il vuoto che non può essere occupato , visto che si occupa meno spazio, diventano gigantescamente ridicolmente imbecillemente enormi, mettendo ancor piu in risalto la goffagine a sgraziamento del tutto delle loro fattezze

se si potesse essere tutti invisibili , per primi i brunetti e le brunette del caso, sarebbe a questo un punto un successone

e visto che ci fa rima e non solo, ti mando un bel bacione
:-)
ro

silvia ha detto...

le battute sui difetti fisici non mi fanno ridere, perchè troppo facili.

Pensa che mia figlia un giorno mi stava ripetendo le notizie di attualità, perchè il prof di diritto ne chiedeva conto nelle interrogazioni.
"bla bla ...LA BRUNETTA....ha detto
.... "
"Come, LA BRUNETTA?" chiedo io
"Ah, non è una donna?" si stupisce lei "io pensavo che Brunetta fosse il suo nome di battesimo!".
da allora in casa l'abbiamo sempre chiamato "LA BRUNETTA".
Per insultarlo, naturalmente.

Zio Scriba ha detto...

Vedi quella foto e pensi: ma allora la FISIOGNOMICA è una Scienza Esatta!!!! :)

Zio Scriba ha detto...

p.s.
preciso che mi riferivo al volto, non ai centimetri di statura. :)

Ernest ha detto...

non riesco nemmeno a commentarlo uno così che abbiamo anche pagato.