giovedì 16 agosto 2007

Fiera

Io cacciatore...
tu preda
non smetto di inseguirti
ti trovo,poi ti perdo
e poi ti trovo ancora
I tuoi segni sono chiari
indicano il luogo,dove passerai...
ed io aspetto
con l'arco teso
pronto a scoccare la mia freccia...
e poi ti vedo
sei sotto tiro a due passi da me...
ma non lascio andare la mano
che tende la corda
sto lì
come uno scemo a guardarti
e mi lascio incantare...
dai tuoi movimenti
dai piccoli gesti
che ti rendono unica
ambita conquista...
e poi fiera
mi guardi negli occhi
e senza parlare
mi inviti a colpirti...
ed allora capisco
non sono io a caccia...
...sono la preda!!!

3 commenti:

Mari ha detto...

ma quanto sei bravo??? è bellissima davvero :)

complimenti!!!!

nino p. ha detto...

Grazie..... :-))
sei troppo buona.......

praline( esmeralda) ha detto...

waouw!
adoro questa tua poesia!!!! è splendida... hai un gran talento, non lasciarlo scappare ;-)
buona giornata.