martedì 20 marzo 2012

Vorrei essere altro


A volte....
a volte il mio essere poeta
prende il sopravvento su di me...

Vorrei essere altro:
lucido
analitico
sottile
implacabile

ed invece...

invece mi ritrovo ad essere
semplicemente io...

a volte un vulcano pronto ad esplodere
a volte un'isola verde in un mare azzurro
a volte un leone affamato di tutto
a volte un gatto pigrone

io sempre sommerso dalle mie emozioni!!

5 commenti:

Frufru Elisa ha detto...

Ciao! Da quanto tempo! :)
Dai che è bello essersi sommersi dalle emozioni! :D

Tina ha detto...

E meno male che sei così, con te e altri amici di tastiera che come te hanno l'anima, gente come me può fare bagni di umanità.

Ti pare poco?

Resta come sei Nino, c'è bisogno di gente come te, Robi, Paolo, Carlo, il Cronista Altrove ...etc. ;-))

Notte buona Amico ;-))

Zio Scriba ha detto...

In me convivono, il gatto pigrone e il vulcano pronto ad esplodere... sperando che la lava non mi cucini il gatto... :)
Ciao!

silvia ha detto...

oddddiiooo,
un malefico gatto!
era meglio la emma :)))

zloris ha detto...

(¯`•.¸Buona Pasqua¸.•´¯)¸.•´¯)