giovedì 22 marzo 2012

Le edicole sono luoghi da cui devo stare alla larga


Le edicole sono luoghi da cui devo stare alla larga
e lo stesso vale per le librerie,
solo che per librerie è più facile perchè devi andarci apposta...
per le edicole invece,
ah le edicole!!
Sono dappertutto...
le incontri agli angoli delle piazze, lungo la strada,
sono persino nei tabacchini, maledetto vizio del fumo!!
Come faccio ad evitarle??
Come faccio a non cadere nella tentazione
di guardare in quegli scaffali colorati?
E le riviste... si le riviste! Quelle sfacciate!!
Quelle da cinque euro l'una,
quelle che parlano di fotografia, di arte, di elettronica,
di motociclette...
come faccio a resistere?
E i libri poi..
tze!!
Anche loro in bella vista! Svergognati!!
Con le loro copertine attraenti,
ed i loro titoli suadenti...
Sirene!!
Ecco cosa sono!
Sirene!
Ed io però non sono Ulisse...
e cedo!
Si...
compro!!
Eccitato come un bambino con il suo nuovo giocattolo...
avidamente consumo con gli occhi quelle pagine,
le annuso...le respiro...
Drogato dal bisogno di sapere,
dalla necessità di lasciarmi andare alle mie passioni...
E compro!!
Compro!!
Devo disintossicarmi...
basta edicole e basta librerie!!

Alla prossima
Nino P.

14 commenti:

Frufru Elisa ha detto...

In questo sono proprio uguale a te! Con le edicole poi...è la fine! In libreria non è che posso comprare tutto quello che vorrei, non è che posso spendere 20 euro così, ma in edicola a forza di due o tre euro va a finire che spendo anche di più!

nino p. ha detto...

eheheh è proprio questo il motivo per cui cerco di evitarle le edicole :-))

Antonio ha detto...

anche tu sei un "libridinoso" ;-)

nino p. ha detto...

ahahahahah mooolto libridinoso!! ;-))

Ernest ha detto...

guarda il mio sogno è rimanere chiuso dentro una libreria...

nino p. ha detto...

Ernest: un altro sogno che condividiamo allora! ;-))))

Soffio ha detto...

come sarebbe un mondo senza edicole ?? senza tv certo meglio ma le edicole no!!

Tina ha detto...

Sono una libridipendente, mi faccio delle pagine, per evitare di entrare in crisi di astilibri causa costo, vado in un negozio di libri usati, faccio incetta di autori noti e...li conservo, alle mie spalle ho una parete e mezza con una libreria a 6 ripiani, zeppa, nell'ingresso idem, ma i ripiani sono 8, in camera da letto come sopra, ma solo 4 ripiani e di quelli striminziti...più tossica di così, a proposito, c'è ancora l'edicola in viale amendola davanti al 29G ?

Buon pomeriggio Nino ;-))

Baol ha detto...

Alle edicole resisto (a parte l'infornata di fumetti che compro ogni mese) ma alle librerie no, se ci vado non ne esco mai indenne!

Carlo ha detto...

... me lo stavo perdendo! Ma questo, è un periodo in cui mi perdo un sacco di cose. Bellissimo quest'inno agli "intossicati"!!

Ciao Nino, buona serata.

zloris ha detto...

..fermiamoci davanti alle edicole che si incontrano negli incroci delle strade...dove trovano ristoro mentale i pellegrini viaggiatori.....

silvia ha detto...

anche il blog è un luogo da cui devi stare alla larga? :)

Tina ha detto...

Ma ti sei perso dentro qualche edicola?

Capisco che il panorama Italico in questo periodo per molti versi è vomitoso, ma se ci mettiamo anche noi a fare lo sciopero dei blog...

Su, muovi le dita sulla tastiera che ne abbiamo bisogno.

Notte buona Nino ;-))

zaffiro ha detto...

Mi verrebbe da chiederti "che hai contro le edicole"? :))) La mia (!) Caratteri Mobili era bellissima e fornitissima!