giovedì 18 ottobre 2007

Nuvole di fumo

In un pub... di quelli di una volta... di quelli che quando entravi venivi avvolto da essenze di alcool e sigarette e da nuvole di fumo... seduto su di un trespolo... con accanto l'amico di sempre...
a sgranocchiare pistacchi, a bere birra ed a parlar di donne...e se era sabato a parlar di calcio e degli arbitri che dannazione ci fischiano sempre contro...
alcool ed "alta conversazione".....e tra le dita... l'immancabile sigaretta...
tenuta sempre uguale... tra l'indice ed il medio all'altezza del filtro... o..
per pochi secondi...all'angolo della bocca... come il mitico Bogart in Casablanca...
un sorso di birra...una boccata di fumo...
e l'aria che ad un tratto si fa pesante..eh si... ma dai usciamo a prendere un po' di fresco che qui dentro non si respira...ed appena fuori appoggiati al muro con la testa che fa girotondo per la sferzata d'aria...e l'alcool che sale tutto in una volta dalla pancia su... su... fino al cervello...
e....adesso che facciamo???
Mi fumo un altra sigaretta e vado a casa!!!E poi invece diventano due e poi tre... e poi vado dentro a prendere due birre...e ancora sigarette e fumo che asfalta i polmoni.. adesso basta vado a casa....ciao ci vediamo domani... sempre qua? Si... sempre qua...
ed un altra sera di alcool, chiacchiere e sigarette...
e fegato ingrossato e polmoni che bruciano...ed oggi...dopo molti anni...
mi dico... domani smetto...
e domani lo dirò ancora...
come l'ho detto ieri...
adesso... che in casa no... perchè c'è la piccola e non si può...
ed al pub no perchè la legge dice così...e neanche sul lavoro perchè da fastidio al collega...
e dal treno scendere per pochi istanti in una stazione qualunque che non so dove.... a rubare attimi al tempo...per fare un paio di tiri fino a quando senti fischiare il capotreno...
e quella dopo aver fatto l'amore... la più dolce...la più buona...tra odore di sudore e di piacere... che invece adesso devo alzarmi ed andare fuori...e mi ripeto....
domani smetto...
e domani lo dirò ancora....così come...l'ho detto ieri....
Nino

9 commenti:

raphaela ha detto...

la sigaretta è un rito senza la quale si fatica a dare un senso a ciò che si fa....ti capisco alla perfezione Nino....

Anonimo ha detto...

Come ti comprendo, anche io fumo ed in casa non posso più fumare (mia madre soffre di asma) esco fuori a fare due tiri con la mia inseparabile compagna della vita
piove, sole, afa, nebbia neve ma io sono li con lei per rilassarmi per pensare, la sigaretta è la mia valvola di scarico.

Ciao Nino buona giornbata da Gabry

Anonimo ha detto...

Tra una tirata e l'altra si leva una piccola nuvola di fumo dove io inserisco il mio saluto e poi soffio affinchè possa raggiungerti e portarlo sino a te.
Ciao buon w.e. da Gabry

Anonimo ha detto...

Ieri non ho comunicato molto con gli "indiani" poche nuvole di funo si sono levate davanti ai miei occhi, ma comunque in una di queste cerà come al solito il mio buona domenica per te.
Un saluto da Gabry

Rosy ha detto...

Buona Domenica Nino..
..spero davvero che "domani" lo dirai diversamente..ancora per l'ultima volta..
un abbraccio..:-)
Buona Domenica
Rosy*

Anonimo ha detto...

Ciao Nino tra un tiro e l'altro e una nuvoletta e l'altra ti arriva un buon lunedì e buon inizio settimana e un saluto da Gabry

Killo ha detto...

Ciao...interessante il tuo blog...Mi piace...Ho creato una classifica per offrire gratuitamente, ai Blog interessanti che scovo in rete, maggiore visibilità e più visite...

Scopri come fare sul mio blog...

killo-bau.blogspot.com

Iscriviti...E' gratuito...


P.S.: Se per caso ti piace il mio blog e vuoi linkarmi, dimmi che farò altrettanto

Anonimo ha detto...

Nino buongiorno ti è già arrivato il mio segnale di fumo che ti diceva buongiorno?

A va bene... ciao buona giornata e un saluto manuale e senza fumo da Gabry

Anonimo ha detto...

E tra una nuvoletta di fumo e l'altra ti arriva il mio buongiorno quotidiano.
Un saluto da Gabry